U.S. FSMA demanda la responsabilità agli importatori nella valutazione della sicurezza degli aliment

FSMA Normativa Finale sui Programmi di Verifica dei Fornitori Esteri (FSVP) per Importatori di Alimenti Umani e Animali

La normativa finale prevede che gli importatori eseguano determinate attività basate sul rischio per verificare che gli alimenti importati negli Stati Uniti soddisifno gli standard di sicurezza statunitensi applicabili.

Gli importatori coinvolti dal regolamento devono implementare un piano per verificare che i loro fornitori stranieri producano alimenti tali da fornire lo stesso livello di protezione per la salute pubblica, come previsto dai controlli preventivi o dai regolamenti di sicurezza dei prodotti e da garantire che non siano adulterati e non siano erroneamente etichettati nel rispetto dell'etichettatura sugli allergeni.

Gli importatori hanno la possibilità di adattare le attività di verifica agli standard di rischi alimentari e alle caratteristiche del fornitore.

Le opzioni includono:

- audit annuale nel sito di produzione del fornitore, quando necessario;

[if !supportLists]- [endif]campionamento e verifiche;

[if !supportLists]- [endif]revisione della documentazione rilevante di sicurezza alimentare del fornitore.

Un importatore può eventualmente coinvolgere un altro soggetto (diverso dal fornitore estero) per determinare e svolgere le opportune attività di verifica del fornitore.

Gli importatori sono tenuti a sviluppare, mantenere e implementare un FSVP per ogni alimento importato negli Stati Uniti e per ogni fornitore estero di quell’alimento.

La valutazione del rischio rappresentato dall’alimento importato e le prestazioni del fornitore devono essere valutate almeno ogni tre anni, oppure ogniqualvolta si evincano nuove informazioni su un potenziale rischio o sulle prestazioni del fornitore estero.

Gli importatori sono tenuti ad adottare prontamente opportune azioni correttive, laddove necessario, oltre a controlli preventivi, quando applicabili.

#ExportUSA #compliance #TuttoFood #temporaryexportmanagement #italianwine #registrazioneFDA #logistica #ISO22000 #Food #MadeinItalyExportinUSA #Coldiretti #USDA #FDAregistration #USA #Giappone #Russia #wineexport #certificazioneFDA #exportmanager #Sicurezzaalimentare #AmericadelSud #USTTB #FoodSafetySystem #IRAN #EXPO #FDA #madeinItaly #temporaryexportmanager #FDArenewal #rinnovoFDA #Beverage

Featured Posts
Recent Posts
Archive

BYM! Export & Trading di Antonio Dr. Suraci - Sede Legale: Via M. Camusso, 32 - 81100 Caserta (CE) - ITALY

P. Iva: IT-04104330610 - ​Tel: +39.333.3679-697 - Fax: +39.0823.302-160

© Copyright - BYM! Export & Trading di Antonio Dr. Suraci - BYM! e Be Your Miracle! sono marchi registrati

BYM! and Be Your Miracle! are registered trademarks.      

Tutti i diritti riservati / All right reserved.

  • c-facebook
  • Twitter Classic
  • Google Classic
  • LinkedIn Social Icon